I GRANDI ALBERI DI SICILIA

INDICE

<PAGINA PRECEDENTE

PAGINA SUCCESSIVA>


GLI ALBERI MONUMENTALI NEL CONTESTO DEL PAESAGGIO VEGETALE SICILIANO
 

IL PAESAGGIO DELLE COLTURE ARBOREE TRADIZIONALI


Il paesaggio del cerro


Esteso e fito cerreto nel territorio di Cesarò (Messina)Un particolare tipo di bosco montano è quello dominato dal cerro (Quercus cerris), una quercia caducifoglia di forma slanciata, a rapido accrescimento, con foglie strette ed allungate, coriacee e a margine più o meno profondamente lobato. Il tronco, diritto e colonnare, porta diverse ramificazioni, espanse e discendenti, che conferiscono alla chioma un aspetto cupuliforme. Le ghiande sono poco gradite al bestiame al pascolo e si riconoscono facilmente da quelle delle altre querce per la caratteristica cupola a squame estroflesse che ricorda un poco il riccio delle castagne.
Questa specie è molto comune in tutta l'Europa meridionale, dall'Italia al Mar Nero comprendendo nel suo areale la Penisola Balcanica e le montagne costiere dell'Anatolia. Nella penisola italiana è presente sull'Appennino e nella fascia pedemontana delle Alpi. In Sicilia il cerro costituisce estesi boschi, di notevole interesse forestale e paesaggistico, soltanto sui Nebrodi, pur essendo presente in altri sistemi montuosi (Etna, Peloritani, Iblei, Ennese). Estesi cerreti si riscontrano soprattutto nel bacino del Flascio, in territorio di Randazzo e di Capizzi, oltre che nei pressi di Mistretta, Caronia, S. Fratello, Militello Rosmarino, Alcara Li Fusi, Longi, Cesarò (ph 17, 18), Bronte e Floresta. Essi si insediano su substrati acidi come flysch e scisti, quasi sempre profondi, dotati di una discreta componente argillosa. Per quanto attiene alla forma di governo, si tratta in genere di cedui, anche se non mancano espressioni di fustaia come in territorio di Randazzo.
Lo strato arboreo è costituito quasi esclusivamente dal cerro e saltuariamente dal melo selvatico (Malus sylvestris), dall'acero campestre, da individui di Quercus pubescens s. I. e, nei tratti più umidi, anche dal faggio (Fagus sylvatica).
>>

 

DIPARTIMENTO
AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI

Palermo - Via Libertà, 97 tel. 091 7906811
UFFICI PROVINCIALI AZIENDA
Agrigento
tel. 0922 595911
Palermo
tel. 091 7041711
Caltanissetta
tel. 0934 532911
Ragusa
tel. 0932 257865
Catania
tel. 095 72822111
Siracusa
tel. 0931 67450
Enna
tel. 0935 565401
Trapani
tel. 0923 27474
Messina
tel. 090 2985011
Direz. Riserva Zingaro
tel. 0924 35108

le Aree Attrezzate

Le piante forestali di Sicilia

Oasi e aree protette

Curarsi con le erbe

Copyright © www.regione.sicilia.it/agricolturaeforeste/azforeste/
Per gentile concessione Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione anche parziale, con qualsiasi mezzo di acquisizione dei dati anche ad uso personale e didattico

HOMEPAGE



© 2002/2013 I Sapori di Sicilia