Guida internet siciliana

alla riscoperta dei Sapori

 
 

I PRODOTTI

GASTRONOMICI

TRADIZIONALI DI QUALITA'

 

 

Vini Doc-Igt
Olio Dop - Extravergine di Oliva

Zone Dop

 

Monte Etna

La superficie complessiva della zona delimitata Ŕ di circa 7000 ha. Si estende dal versante sud-ovest a quello del nord dell'Etna, interessando le province di Catania, Enna, e Messina. Nel catanese riguarda i comuni di Adrano Belpasso, Biancavilla, Bronte, Camporotondo Etneo, Castiglione di Sicilia, Maletto, Maniace, Motta San Anastasia, Patern˛, Ragalna, Randazzo, Santa Maria di Licodia, San Piero Clarenza.
Nell'ennese, il comune di Centuripe; nel messinese, i comuni di Malvagia, Mojo Alcantara, Roccella Valdemone, Santa Domenica Vittoria.

VarietÓ
Nocellara del Belice 65% - Moresca , Tonda Iblea, Ogliarola Messinese, Biancolilla, Brandofino, da sole o congiuntamente non superiore al 35%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei

L'area dei Monti Iblei, Ŕ un massiccio di natura calcarea,formatesi in ambiente marino, ricadente nelle province di Siracusa, Ragusa e Catania.
E' un territorio con una orografia complessa, con aspetti morfologici singolari:altopiani solcati e scavati dall'acqua che ha creato ampie incisioni pi¨ o meno profonde, con andamento tortuoso, le "Cave". Un'elevata variabilitÓ altimetrica, con zone sul livello del mare,colline litoranee, colline interne fino alle zone di alta collina, circa 700 m.
Oltre al suggestivo patrimonio ambientale, la zona offre testimonianze artistiche,archeologiche e storiche di varie epoche:sicula, greca, romana, bizantina, araba, medievale, rinascimentale e barocca. Siracusa, Ragusa, Noto, Modica, Scicli, Caltagirone, Palazzolo Acreide, Buccheri, Ferla etc.. mostrano in maniera via i segni di un'antichitÓ classica e di un presente barocco.
L'area di produzione dei Monti iblei Ŕ stata suddivisa in 8 sottozone di produzione: Calatino, Frigintini, Gulfi, Monte Lauro, Trigona-Pancali, Val D'anapo, Val Tellaro Valle dell'Irminio

 
Monti Iblei sottozona Calatino

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "Calatino", comprende tutto o in parte il territorio amministrativo dei comuni:Caltagirone, Mineo Grammichele, Licodia Eubea, Vizzini, San Michele di Ganzaria, Mazzarrone

VarietÓ

 
Cultivar:  TONDA IBLEA 60% ALTRE 40%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Frigintini

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "Frigintini", comprende tutto o in parte il territorio amministrativo dei comuni: Ragusa, Modica, Rosolini

VarietÓ

 

Cultivar:  MORESCA 60%   ALTRE 40%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Gulfi

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "Gulfi", comprende l'intero territorio amministrativo dei comuni: Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo, Giarratana.

VarietÓ

 
Cultivar:  TONDA IBLEA 90% ALTRE 10% 

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Monte Lauro

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "Monte Lauro", comprende l'intero territorio amministrativo dei comuni: Buccheri, Buscemi, Cassaro, Ferla

VarietÓ

 

Cultivar:  TONDA IBLEA 90%   ALTRE 10% 

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Trigona-Pancali

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "Trigona-Pancali", comprende tutto o in parte, il territorio amministrativo dei comuni: Francofonte, Lentini, Carlentini, Melilli

VarietÓ

 

Cultivar:  NOCELLARA ETNEA 60%   ALTRE 10%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Val D'Anapo

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "VAL D'ANAPO", comprende tutto o in parte, il territorio amministrativo dei comuni:Sortino, Noto Palazzolo Acreide, Canicattini Bagni, Siracusa, Floridia, Solarino

VarietÓ

 
Cultivar:  NOCELLARA ETNEA 60% ALTRE 10%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Val Tellaro

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "VAL TELLARO", interessa le colline sud orientali dei Monti Iblei e  comprende tutto o in parte, il territorio amministrativo dei comuni:Rosolini, Noto, Ispica, Modica, Pachino

VarietÓ

 
Cultivar:  MORESCA 70% ALTRE 30%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Monti Iblei sottozona Valle dell'Irminio

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Monti Iblei accompagnata dalla menzione geografica "VALLE DELL'IRMINIO", comprende tutto o in parte, il territorio amministrativo dei comuni:Ragusa, Scicli, Comiso, Vittoria, Acate, Modica, Santa Croce Camerina

 

VarietÓ


Cultivar:  MORESCA 60% ALTRE 40%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Nocellara del Belice

La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine controllata Nocellara del Belice comprende l'intero territorio amministrativo dei comuni: Castelvetrano, Campobello di Mazara e Partanna 


 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Valdemone

L'area di produzione, estesa 35000 ettari, comprende tutto il Messinese, con l'esclusione dei rilievi montuosi dei Peloritani e dei Nebrodi, segnatamente a Floresta, Malvagia, e parte di Mojo Alcantara.

La denominazione Ŕ accompagnata da una delle 5 menzioni geografiche: Halaesa in cui prevale la varietÓ Santagalese, Fiumare di Naso  in cui prevalgono le varietÓ Minuta e Santagatese, Tyndaris con prevalenza dell'Ogliarola Messinese, Mandanici con prevalenza dell'olivo di Mandanici, Colli di Taormina con la varietÓ Ogliarola Messinese.

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Val di Mazara

La zona di produzione si sviluppa per circa 35000 ha. e comprende l'intera provincia di Palermo e i seguenti comuni della provincia di Agrigento: Alessandria della Rocca, Bivona, Burgio, Calamonaci, Menfi, Caltabellotta, Ribera, Cattolica Eraclea, Cianciana, Lucca Sicula, Montallegro, Montevago, Sambuca di Sicilia, Margherita del Belice, Sciacca, Villafranca Sicula

L'olio extravergine DOP "Val di Mazara" da all'olfatto una sensazione di fruttato e a volte sentore di mandorla; al gusto Ŕ fruttato con retrogusto dolce. In relazione all'olivaggio, Ŕ possibile percepire un sentore di erba appena tagliata, di carciofo, di pomodoro verde. La sensazione gustativa di amaro e piccante, da leggermente a mediamente intense, lo rende molto gradevole e indicato per i condimenti a crudo.

 

VarietÓ
Biancolilla, Buscionetta, Cerasuola, Nocellara del Belice, Ogliarola Messinese, le quali possono concorrere da sole o congiuntamente nella misura del 90%. Altre 10%

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Valli Trapanesi

La zona di produzione, estesa circa 6000 ettari, riguarda il territorio dei comuni di: Alcamo, Buseto, Palizzolo, Calatafimi, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Petrosino, Trapani, Poggioreale, Salemi, San Vito lo Capo, Valderice e Vita.

L'olio DOP " Valli Trapanesi" ha le peculiaritÓ delle cultivar da cui trae origine. All'olfatto presenta un fruttato netto d'oliva intenso, con eventuali toni erbacei; sapore fruttato con sensazione leggera di piccante e di amaro. Negli oli in cui Ŕ presente la Nocellara del Belice si possono avere sensazioni di carciofo, cardo, pomodoro verde. 

L'olio DOP " Valli Trapanesi" ha le peculiaritÓ delle cultivar da cui trae origine. All'olfatto presenta un fruttato netto d'oliva intenso, con eventuali toni erbacei; sapore fruttato con sensazione leggera di piccante e di amaro. Negli oli in cui Ŕ presente la Nocellara del Belice si possono avere sensazioni di carciofo, cardo, pomodoro verde. 

 

MAPPA DELLA ZONA

L'OLIO DOP DELLA ZONA              L'OLIO EXTRAVERGINE

 

 
Bevande analcoliche, distillati e liquori
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazioni
Condimenti
Formaggi
Grassi (burro, margarina, oli)
Paste fresche e prodotti di panetteria, pasticceria, biscotteria e confetteria

Preparazioni di pesci, molluschi e crostacei

e tecniche particolari di allevamento degli stessi

Prodotti della gastronomia

Prodotti di origine animale

(miele, prodotti lattiero caseari di vario tipo escluso il burro)

Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati
 
 
 

   

HOMEPAGE  LINK UTILI STAFF SITI AMICI CONTATTI SEGNALA EVENTO SEGNALA AZIENDA SEGNALA SITO PUBBLICIZZATI
 

ę  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art