Alcamo

 

 

                                        

                                           

 

Profilo del Comune

CAP

91011

Territorio (ha)

13077

Abitanti 

42022

Altitudine (mt)

256

Previsioni

Meteo

 

Sito ufficiale del Comune 

E-mail

TELEFONO  

tel. 0924-590001 

fax. 0924-590293  

LINK UTILI

 

 
 

Come si arriva ad Alcamo
In aereo: Aeroporto di Birgi Tel. (0923/549824)
In auto: Autostrada Palermo - Trapani ( A 29), s.s 113
In treno: Linea Palermo - Trapani ( Via Milo )
In pullman: Aut. A.S.T. Tel. (0923/23222)
Aut. Segesta Tel. (091/342055)

Alcamo venne fondata dagli arabi alla fine del IX secolo e da secoli riveste il ruolo di importante crocevia commerciale tra Palermo e Trapani. Il comune sorge ai piedi del Monte Bonifato, ed è uno dei centri principali in Sicilia per la produzione del vino. A questa attività, che contribuisce non poco al reddito dei residenti, sia per i possedimenti agricoli che per il cosiddetto indotto, si affianca l'allevamento bovino e ovino, la coltivazione dell'olivo, dei cereali e del famoso melone locale, chiamato localmente miluni purceddu. Nel settore primario è significativa anche l'attività estrattiva (in particolare del marmo, ma anche travertino), il terziario più o meno avanzato rimane comunque il settore con più occupati.
Il toponimo Alcamo deriva da una parola araba, "Alqamah" che significa "terra fangosa" intendendo col termine il significato di "fertile". La città ha subìto il succedersi di diverse dominazioni: agli Arabi succedettero dapprima gli Svevi, dopo la guerra mossa agli stessi musulmani da Federico II di Svevia , poi i Normanni. La città passò nelle mani di diversi feudatari, i Ventimiglia, di cui rimangono i resti dell'omonimo castello sulla cima del Monte Bonifato, i Conti di Modica, il cui castello è tutt'oggi presente in ottime condizioni allorché restaurato in tempi recenti. Il castello risalirebbe al XIV-XV secolo ad opera della famiglia Peralta e fu successivamente completato dai feudatari Enrico e Federico Chiaramonte. Fu in possesso dei Cabrera Conti di Modica fino al 1812, e vi soggiornò nel 1535 l'Imperatore Carlo V. La struttura del castello è a forma romboidale con 4 torri delle quali 2 quadrate presenti agli angoli e 2 circolari unite da cortine. Nelle varie torri era presente una stanza di tortura per i prigionieri, locali per le sentinelle ed alloggi per i sovrani di passaggio. Una delle caratteristiche peculiari del castello è data dalle spesse mura che lo delimitano, le quali un tempo difendevano egregiamente l'edificio dagli attacchi nemici.
Alcamo si è resa famosa in tempi lontani per la poesia del noto poeta alcamese Cielo d'Alcamo (noto anche come Ciullo d'Alcamo) "Rosa fresca aulentissima", prima testimonianza tangibile dell'uso dell'Italiano volgare per i componimenti poetici, risalente al XII secolo. All'illustre concittadino gli alcamesi hanno, via via nel tempo, intitolato molte emergenze della città, come la piazza principale, il Liceo classico e il teatro comunale.
Dal punto di vista culturale, Alcamo vide nei secoli successivi un fiorire di attività legate alle arti, come l'edificazione di chiese ed edifici dapprima in stile Barocco, poi rinascimentale, con l'afflusso di numerose personalità di livello internazionale: pittori (Guglielmo Borremans, ma anche il talentuoso pittore monrealese Pietro Novelli), scultori (Antonello Gagini e Giacomo Serpotta) ed artisti vari che hanno impreziosito ed abbellito l'immagine della città. La Chiesa Madre cittadina, che raccoglie buona parte di queste opere, è una realizzazione seicentesca intitolata all'Assunta; sul posto esisteva un luogo di culto del XIV secolo del quale sono visibili il portale e l'elegante campanile. L'interno, tripartito, è affrescato dal Borremans nella porzione absidale e nella cupola e presenta opere del Gagini quali il Transito della Vergine ed il Crocifisso. Altre opere presenti all'interno sono di suoi allievi. Da rimarcare anche le chiesa di San Francesco, nella quale sono conservate altre opere del Gagini, ossia un'ancóna in marmo e 2 sculture riproducenti la Maddalena e San Marco.
La città fu sotto l'influenza dei Conti di Modica fino all'alba del XIX secolo, mantenendo un carattere feudale. La città vide un'evoluzione nei traffici commerciali (specialmente del vino) e nella pluralità culturale ed etnica, con l'afflusso di genti anche dal Nord Italia. Da rimarcare ad Alcamo il passaggio della comitiva dei Mille di Giuseppe Garibaldi nel 1860.
Nel territorio comunale si affaccia sul mare la frazione di Alcamo Marina, pressoché disabitata nei mesi invernali ma estremamente popolata nel periodo estivo. Infine, sovrasta Alcamo il Monte Bonifato, la cui cima raggiunge gli 825 mt s.l.m.

fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Alcamo

Distanza dalle città Capoluoghi (in Km)

Agrigento

126

Enna

215

Ragusa 

262

Caltanissetta

196

Messina

313

Siracusa

343

Catania

303

Palermo

54

Trapani

53

 

Censimento 2001 della popolazione

(Dati Istat)

Kmq. 130,77 
Abitanti 42.022 
Famiglie 15.038 
Immigrati 232 
Densità 321 

 

 

Siti personali di

interesse collettivo

I siti web personali di interesse collettivo sono inseriti gratuitamente.

L'inserimento del banner è gratuito ma vincolante all'inserimento del nostro banner in una pagina del  vostro sito 

Clicca per inserimento sito

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 

Sagre

Feste

Eventi

Manifestazioni

Madonna dei Miracoli 19-21 giugno
Estate Alcamese luglio, agosto
Alcamo Doc estate agosto
Alcamo Doc novembre

ROSA FRESCA AULENTISSIMA"

 E LE IDENTITÀ IMMUTATE
ALCAMO CAPITALE DEL BUONGUSTO
MOSTRA MERCATO AL TRECENTESCO CASTELLO

servizio

11 AL 14 NOVEMBRE 2004

   
Mercati settimanali
   
   
   
   
Mercatini vari
   
   
   

Siti Aziendali

Per essere inseriti fra i siti aziendali è necessario essere affiliati alla guida internet I Sapori di Sicilia
Le aziende affiliate alla guida sono inserite gratuitamente nel comune di residenza
Clicca per richiesta
affiliazione

 

Calvaruso
L'Olio nei sapori della tradizione

 

 

 

Chiese

Chiesa Madre

: P.zza IV Novembre, 4
Santi Apostoli Paolo e Bartolmeo :

C.so VI Aprile,185
Sant’Oliva:

 P.zza Ciullo
Santuario Maria SS. dei Miracoli :

 via Santuario

 

Riserva naturale
Bosco d’Alcamo: luoghi ideali per il rifugio e la vita di numerose specie di uccelli e per la ricca fauna esistente. Si potranno apprezzare i pregi naturalistici e ambientali di questo bosco così ricco anche di storia e di sorprese archeologiche.

Per informazioni e prenotazioni delle Visite Guidate, rivolgersi al WWF Italia Servizio Assistenza Turistico Culturale, via Monte Bonifato, 123 "La Funtanazza" Tel./Fax 0924/21284

 

NUMERI UTILI

Ufficio Postale -

Corso VI Aprile Tel. 0924/507147
Stazione F.S. - Alcamo Diramazione Tel. 0924/21182
Carabinieri - P.zza Garibaldi,8 Tel. 0924/21010
Vigili Urbani - Via S.M. Riposo Tel. 0924/502833
Municipio - P.zza Ciullo,1 Tel. 0924/590111
Ospedale - Via Crispi,116 Tel. 0924/21033
Guardia Medica - C.da Plaia,1316 Tel. 0924/597500
A.C.I. - Piano S.Maria,26 Tel. 0924/21321
Noleggio Pullman - Reginella, via D. La Bruna Tel. 0924/27278

MUSEI

Museo Etnico-Agricolo-Pastorale ed Artigiano

Alcamo 

Castello dei Conti di Modica Tel. 0924/590287 (Biblioteca Comunale) 

Pinacoteca d'Arte Sacra

Alcamo 

 via Flavio Gioia Tel. 0924/21578 (Parrocchia) 

   
   
   
   
   
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Enoteche

Cassarà R. - Ctr. Fiume Tel. 0924/502911
Gebbia G. - Via SS. Salvatore, 176 Tel. 0924/27053
De Luca F. - Via Tasso, 206/a Tel. 0924/21954
Manfrè C. - Via S. M. Riposo, 43 Tel. 0924/26596

Ristoranti
Alba - Via Amendola, 29 Tel. 0924/22244
Alkamar Lido - C.da Tonnara (Alcamo Marina), 492 Tel. 0924/597231
Costantino - C.da Magazzinazzi Tel. 0924/598420
Gulliver - Via M. Bonifato, 12 Tel. 0924/24012
La Lanterna - Km. 47.500 Str. St. 187 Tel. 0924/598643
L’Oleandro - Via Porta Palermo, 29 Tel. 0924/28966
Lu Spiticchiu - C.da Mulinelle - Alcamo Marina, 890 Tel. 0924/597402
Al Ca d’Oro - Via XI Febbraio, 1 Tel. 0924/24498
La Riva - C.da Magazzinazzi - Alcamo Marina Tel. 0924/597387
L’Ancora - Str.Statale 187 - Alcamo Marina,2372 Tel. 0924/597437
Salsapariglia - Via Liberta’,1 Tel. 0924/25638
Pape’ete - Via Allegrezza,16 Tel. 0924/502566
Del Carrettiere - Str.Statale 187 - Alcamo Marina - Tel. 0924/598020
Fratelli Colletta - C.da Scampati (Alcamo Marina) Teò.0924/598425
 

Trattorie
Dei Mille - Via delle Rose Tel. 092
4/26232

 

Pizzerie
Arena R. - C.da Bosco d’Alcamo,54 Tel. 0924/24793
Alcova - P.zza Mercato,8 Tel. 0924/22670
Manno P. - C.so dei Mille,59 Tel. 0924/504274
Mister Pizza By - Via Ellera,69/A Tel. 0924/507411
St. Louis - P.zza Repubblica,73 Tel. 0924/25088
S. Pizza - Viale Europa,1 Tel. 0924/502181
F.lli Piazza - P.zza Renda Tel.0924/509111
Mistretta A. - C.so San F.sco di Paola Tel.0924/24433


 

Città del Vino

Vitigni: Nero d'Avola  

Vini  DOC: Eloro Pachino

 

indice comuni


© 2002/2013 I Sapori di Sicilia

;