Pachino

 

                                                  © Vinicola Capo Passero           

 

Profilo del Comune

CAP

96018

Territorio (ha)

5047

Abitanti 

21048

Altitudine (mt)

50

Previsioni

Meteo

 

Sito ufficiale del Comune 

E-mail

TELEFONO

tel. 0931 803 111 

fax. 0931 803 123, 

numero verde

800 653 100

LINK UTILI

 

 
 

La storia dell'attuale Pachino ha inizio quando nel 1734 gli Starrabba di Piazza Armerina, proprietari dei feudi Scibini e Bimmisca e come tali aventi il titolo di baroni oltre a quello di principi di Giardinelli, decisero di risiedere sul territorio per meglio curare i loro interessi ed al fine di acquisire pure il titolo di conte. A tal fine i fratelli Gaetano e Vincenzo Starrabba chiesero a Carlo III di Borbone prima (1758) ed a Ferdinando I (1760) poi l'autorizzazione a fondare una città, decreto che fu emesso a Napoli in data 21/7/1760 e che fu reso esecutivo in data 1/12/1760.
Pur essendo una città relativamente giovane, essa ha dimostrato per merito dei suoi fattivi abitanti, in origine provenienti in gran parte dalla vicina Malta e successivamente dai Comuni viciniori come Modica, Scicli, Rosolini, Ispica e per quanto riguarda Marzamemi da Avola, Augusta e Siracusa, di avere saputo raggiungere in breve tempo livelli economici e culturali di rilievo. Infatti, attualmente in agricoltura, in maggior parte in serre ma anche a pieno campo, il ciliegino denominato "Pachino" (protetto dal marchio IGP), il pomodoro costoluto ed il melone cantalupo ( di due tipi : retinato e liscio) dominano i mercati mondiali del settore oltre che per il gusto dolcissimo anche per le elevatissime proprietà organolettiche in essi contenuti.
Da qualche tempo è rifiorita e prende sempre più vigore la coltivazione della vite ( la viticultura di Pachino si basa sulla coltivazione del Nero d'Avola che costituisce il vitigno principale per la produzione del DOC Eloro, nella sottodenominazione Pachino) e dell'olivo., mentre è in piena espansione la coltivazione dei primaticci in serre e dell'ortofrutta destinata alla ristorazione.
Visitando Marzamemi si possono inoltre assaggiare alcune specialità tipiche della zona ed in particolare i prodotti ittici conservati quali bottarga, filetti di acciughe, salsicce di tonno, sardine sotto sale e così via.

Aspetti fisici
Posto a 65 metri sul livello del mare, nella parte Sud Orientale della Provincia di Siracusa, a cavallo del Mare Mediterraneo e dell'Ionio, ha un clima dolcissimo dall'Autunno alla Primavera, un cielo sempre terso nel corso dell'intero anno ( una indagine della U.E. del 2001 l'ha definito la città più assolata e con meno nuvole e con il cielo più limpido e terso dell'intera Comunità Europea) ed un clima caldo in Estate che accoppiato alle favolose spiagge del suo territorio (8 Km) quali Morghella, Concerie, Granelli, Ciappa, Scarpitta, Punto Rio. ecc., e ad un mare limpidissimo e pescoso, fanno di Pachino un centro turistico molto apprezzato con un flusso di forestieri e turisti che va di anno in anno sempre aumentando.

Tratto da www.vinicolacapopassero.it per gentile concessione

Distanza dalle città Capoluoghi (in Km)

Agrigento

188

Enna

197

Ragusa 

52

Caltanissetta

193

Messina

201

Siracusa

47

Catania

105

Palermo

335

Trapani

361

 

Censimento 2001 della popolazione

(Dati Istat)

Kmq. 50,47 
Abitanti 21.048 
Famiglie 7.334 
Immigrati 165 
Densità 417

 

 

 

Siti personali di

interesse collettivo

I siti web personali di interesse collettivo sono inseriti gratuitamente.

L'inserimento del banner è gratuito ma vincolante all'inserimento del nostro banner in una pagina del  vostro sito 

Clicca per inserimento sito

 

PACHINOGLOBALE.COM

PACHINO PROMONTORIO 
 LA CITTA' DI PACHINO
I PACHINESI
 
 
 
 

 
 

Sagre

Feste

Eventi

Manifestazioni

Sagra del Pesce

0931 552 111

agosto
   
   
   
   
Mercati settimanali
   
   
   
   
Mercatini vari
   
   
   

Siti Aziendali

Per essere inseriti fra i siti aziendali è necessario essere affiliati alla guida internet I Sapori di Sicilia
Le aziende affiliate alla guida sono inserite gratuitamente nel comune di residenza
Clicca per richiesta
affiliazione

 

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

MUSEI

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

indice comuni

  


© 2002/2013 I Sapori di Sicilia