le Aree Attrezzate

Gli alberi Monumentali di Sicilia

Le piante forestali di Sicilia

Piccolo vocabolario botanico

Oasi e aree protette Piante Officinali in Sicilia

Curarsi con le erbe

  

CLIMA

Quasi tutto il demanio Inici ricade nella fascia fitoclimatica denominata Lauretum-sottozona calda.
Le temperature medie mensili presentano valori più bassi nei mesi invernali e notevolmente più alti in quelli estivi con accentuate escursioni stagionali.
Nel complesso il regime termico può definirsi di tipo marittimo.
Caratteristiche climatiche condizionanti lo sviluppo e portamento della vegetazione sono lo spirare dei venti e la distribuzione annua delle piogge.
Per quanto attiene al regime pluviometrico, esso è tipicamente mediterraneo e quindi, in genere, con accentuate differenze delle precipitazioni annue.
Oltre a ciò la concentrazione quasi esclusivamente invernale delle piogge, la elevata frequenza di piogge di breve durata e di elevata intensità, rendono talora insufficiente la quantità media annua di precipitazione necessaria per i bisogni idrici delle piante.
Si riscontrano precipitazioni medie annue che oscillano fra i 500 m/m. sulla fascia costiera e i 600-800 mm. interessanti alcuni limitati territori interni.
Il regime dei venti, la loro frequenza e durata, la loro notevole forza, costituiscono il secondo fattore climatico di rilievo per i molteplici riflessi che il sistema dei venti, specie quelli estivi ed invernali, hanno nei confronti della vegetazione e talora anche nei riguardi dei suoli, ove danno luogo a lentissimi fenomeni di erosione.
Se si considera la prevalente esposizione ai venti dei territori montani, la loro accentuata pendenza associata alla presenza di terreni di moderato spessore e poco cementati, trovano ampia giustificazione le diffusissime condizioni di aridità cui la vegetazione in genere va incontro.
 

 

 

Copyright © www.regione.sicilia.it/agricolturaeforeste/azforeste/
per gentile concessione Tutti i diritti riservati

HOMEPAGE


© 2002/2013 I Sapori di Sicilia