le Aree Attrezzate

Gli alberi Monumentali di Sicilia

Le piante forestali di Sicilia

Piccolo vocabolario botanico

Oasi e aree protette Piante Officinali in Sicilia

Curarsi con le erbe

  

GEOLOGIA

Le formazioni calcaree costituiscono, in genere, lo scheletro dei principali rilievi montuosi demaniali del complesso di Monte Inici ed appartengono al Mesozoico. Si riscontrano i tipici calcari con liste o noduli, le cosiddette dolomie bianche o rosee e calcari a diversa configurazione cristallina. I terreni che derivano dalle predette formazioni calcaree o da quelle ad esse assimilabili sono, in genere, suoli rossi mediterranei associati in minore o maggiore quota ai cosiddetti litosuoli.
Essi sono di colore rosso più o meno carico, di profilo tipo A-B-C, con orizzonte A poco sviluppato o addirittura assente per dilavamento, e con orizzonte B assai profondo. La reazione è tendente all'alcalino, e in genere sono terreni scarsamente cementati, sprovvisti di potere tampone e privi di sistemi colloidali, quindi non fertili.
I terreni che si ritrovano sulle formazioni argillose sono di colore generalmente tendente al grigio chiaro o scuri, di notevole spessore, il cui profilo tipico è (A) - C. Essi sono territori in genere a contenuto medio in argilla con moderata attività microbica; si tratta di suoli impermeabili o poco permeabili, in parte soggetti a frane e privi in genere di idonea struttura stabile (poco cementati), pertanto soggetti a fenomeni di frana, erosioni superficiali o profonde, etc.

 

 

 

Copyright © www.regione.sicilia.it/agricolturaeforeste/azforeste/
per gentile concessione Tutti i diritti riservati

HOMEPAGE


© 2002/2013 I Sapori di Sicilia