Itinerari turistici artistici e culturali

RISERVA NATURALE MARINA ISOLA DI USTICA

Si trova a circa 67 Km a nordovest di Palermo e a 95 Km a nord-ovest di Alicudi, l'ultima delle isole Eolie. Occupa una superficie di circa 8,65 Kmq con una circonferenza di 12 Km. L'isola di Ustica durante la sua storia geologica e in relazione alle interglaciazioni del quaternario è stata interessata da trasgressioni marine che hanno dato origine ai tre terrazzamenti a quote differenti, dai quali emergono tre alture: il Monte Guardia dei Turchi, la più alta cima dell'Isola, Monte Costa del Fallo ed il Monte della Falconiera. Dal punto di vista climatico l'isola è caratterizzata da scarsa piovosità. I venti più forti soffiano da sud-est e da nord-est. Il piano interessato dagli spruzzi salmastri, cioè il sopralitorale, ha frammenti di insediamenti solo nelle fessure della roccia vulcanica riempite da sedimenti scarsamente compatti, costituiti da licheni e da alghe azzurre. La roccia ospita Cirripedi del genere Chthamalus, Isopodi del genere Ligia italica e Gasteropodi del genere Melaraphe (M. neritoides). Sulle coste rocciose sono interessanti le grotte semisommerse che costituiscono m laboratorio naturale per le specie sciafile anche di profondità che si distribuiscono secondo interessanti modelli di insediamento.

www.parks.it

Meteo

Come arrivare

E-mail

L'Area Protetta
Punti d'Interesse
Centri Visita
Itinerari
Servizi
Educazione ambientale

Novità
Soggiorni
Località
Manifestazioni
Prodotti tipici
Pubblicazioni
Fonte © 2004 - Ministero dell'Ambiente

 

© 2002/2004  Art Advertising