INDICE
Introduzione
Complesso boschivo buccherese
Bosco Pisano e Bosco Frassino
Bosco Contessa e Bosco di S. Maria
Le Antenne di Monte Lauro
Le Carbonaie
Ecosistema bosco
I fattori del bosco
Fattori abiotici
Roccia
Clima
Temperatura

Fattori Biotici (flora e fauna)
Olivastro

Processionaria
Castagno
Raganella
Rospo comune
Discoglosso dipinto
Cerro
Lepre italica
Corbezzolo
Istrice
Leccio
Martora
Lichene
Donnola
Riccio
Olivo
Pino d'Aleppo
Lattario delizioso
Pino domestico
Volpe
Coniglio selvatico
Roverella
Ghiandaia
Ghiro
Allocco
Sughera
Zelkova siciliana
Robinia
Eucalipto

I FATTORI DEL BOSCO

FATTORI ABIOTICI

Roccia
Solo il 15-20% della superficie del Plateau Ibleo è composto da rocce vulcaniche generatisi a livello submarino, poi subaereo, nell'arco di quattro fasi, a partire da 230 Ma. Il resto è composto da rocce carbonatiche. Le lave di Buccheri si formarono durante la seconda fase, quella del Giurassico medio. Appartengono alla Formazione Buccheri di Patacca et al. 1979, e hanno uno spessore medio di 500 m. I prodotti lavici delle prime due fasi (Triassico superiore e Giurassico medio) sono lave a pillow, brecce a pillow e ialoclastiti. Le rocce laviche di Buccheri danno una caratteristica impronta al territorio. I suoli sono spesso scuri per la natura ialoclastica o lavica. I muretti a secco non sono bianchi come nel ragusano o nel siracusano ma nerastri. Le strade sono lastricate con basole di lava, le vecchie case costruite con conci di basalto. Dopo l'abbandono delle cave di pietra buccherese, i conci di basalto vengono estratti dalle cave di Vizzini.
Clima
Il clima della zona cacuminale di Monte Lauro è quello supramediterraneo, con le varianti dovute all'altitudine. La piovosità annua si aggira intorno agli 800 mm di pioggia, concentrata sempre nel periodo autunno-inverno e con estrema siccità estiva. A mitigare un po' la scarsezza di piogge durante questo periodo concorre il formarsi di grossi banchi nebbiosi. Le nevicate sono ormai rare ed effimere.
Temperatura
La temperatura media annua è di circa 10° C, quella del mese più freddo di 2° C, mentre le minime assolute hanno raggiunto i -4° C. Buccheri fa quindi parte della zona fitoclimatica del Lauretum medio, mentre le quote più alte (800-986 m), di piccola estensione, sono assegnabili al Lauretum freddo.

Copyright © Comune di Buccheri - Natura Sicula Onlus Art Advertising
Per gentile concessione Tutti i diritti riservati
Vietata la riproduzione anche parziale, con qualsiasi mezzo di acquisizione dei dati

HOMEPAGE

© 2002/2013 I Sapori di Sicilia