COZZA

Famiglia: MITILIDI

NOME SCIENTIFICO:
CODICE FAO:
NOMI DIALETTALI:

 

 

 

 

Mytilus galloprovincialis
MSM
ANAPINNULA (Sicilia)

COCCIULA DE NIACCARA (Sardegna)
MOSCOLINO (Marche)
PEOCIO (Veneto)

 

NOME INGLESE:
NOME FRANCESE:
NOME SPAGNOLO:
MEDITERRANEAN MUSSEL
MOULE MEDITERRANEENNE
MEJILLON MEDITERRANEO


DESCRIZIONE:

Mollusco bivalve, conchiglia ovale allungata triangolare di colore nero violaceo con riflessi castani, internamente liscia e azzurrognolo brillante. Dimensione comune fino ai 10 cm di lunghezza. Si attacca con filamenti stopposi a scogli o a piattaforme.
Riproduzione:
Sessi separati. Il ciclo sessuale è distribuito durante tutto l’anno.
Area di pesca:
Mediterraneo. Allevata in filari in tutto l’Adriatico, in Sardegna e nel golfo ligure.
Stagionalita’ di Pesca:
La specie allevata presenta maggiore accrescimento nei mesi primaverili, durante i quali viene raccolta in notevoli quantitativi. La pesca vera e propria è effettuata esclusivamente da subacquei.
Sistemi di pesca:
Pesca subacquea dalle rocce o piattaforme nelle quali la specie non allevata si attacca naturalmente. La specie è ormai soprattutto allevata in lunghi filari seminati ed infilati in mare.
Leggi:
DPR n. 1639 del 2/10/1968: prevede, all’art. 89, la taglia minima della specie in 5 cm. Decreto LGS n. 530 del 30/12/92: disciplina il confezionamento e la vendita; rinvia alla normativa regionale la classificazione delle acque in cui si consente la pesca e la raccolta dall’allevamento e si obbliga la depurazione della specie.
 

 fonte : Ismea 

INDIETRO

INDICE CATEGORIA HOMEPAGE 

©  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art