MERLANO O MOLO

Famiglia:  GADIDI

NOME SCIENTIFICO:
CODICE FAO:
NOMI DIALETTALI:

 

 

 

 

Merlangius merlangus
WHG
PISCI FICA (SICILIA)

MULET (ROMAGNA)
MORGANO (LIGURIA)


 

NOME INGLESE:
NOME FRANCESE:
NOME SPAGNOLO:
WHITING
MERLAN
PLEGONERO


DESCRIZIONE:

Corpo allungato simile al nasello ma più alto e meno cilindrico; tre pinne dorsali separate, due pinne anali contigue, muso appuntito con la mascella superiore più lunga della sottostante mandibola. Colore grigio argenteo sul dorso, bianco o bianco argenteo su fianchi e ventre. Presenta una macchia sulla base delle pinne pettorali.
Taglia comune attorno ai 20 cm, max 60 cm.
Riproduzione:
Da gennaio a maggio.
Area di pesca:
Mediterraneo; predilige fondali fangosi fino ai 100 metri di profondità. Specie gregaria (vive in banchi).
Stagionalita’ di Pesca:
Si pesca tutto l’anno.
Sistemi di pesca:
Reti a strascico.
Leggi:
Legge n. 963 del 14/07/1965, art.87, e DPR n.1639 del 2/10/1968: fissano la taglia minima a 7 cm. Reg. CEE. n. 2406 del 26/11/96: definisce la freschezza alla tabella 9.1a e la calibrazione commerciale all’allegato II.
 

 fonte : Ismea 

INDIETRO

INDICE CATEGORIA HOMEPAGE 

©  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art