RAZZA CHIODATA

Famiglia: RAIDI

NOME SCIENTIFICO:

CODICE ISTAT:
CODICE FAO:
NOMI DIALETTALI:

 

 

 

 

Raja clavata
ALTRI PESCI
RJC
PICARA PITROSA (Sicilia)
CAPITANASCRITTA (Sardegna)
PIGARA PETROSA (Puglia)
RASCIA PETROSA

( Campania)
RAZA SPINOSA (Veneto)
 

NOME INGLESE:
NOME FRANCESE:
NOME SPAGNOLO:
THORNBACK RAY
RAIE BOUCLÉE
RAYA DE CLAVOS


DESCRIZIONE:

Pesce cartilagineo di media dimensione, raggiunge al massimo 80/90 cm ed un peso di circa 17 kg., corpo romboidale appiattito costituito dalla testa poco appuntita rispetto alle altre specie di razza, dal corpo vero e proprio e dalle pinne pettorali molto sviluppate, da cui parte una coda lunga e munita di spine sulla quale sono poste due piccole pinne dorsali e che termina con una piccola pinna caudale. Colorazione grigio-bruna con macchie di nero sul dorso, presenta spine inserite su ampie placche, e da questo deriva il nome di chiodata, ventre di colore biancastro. Le pinne ventrali sono bilobate
Riproduzione:
La deposizione delle uova avviene durante l'inverno presso la costa, racchiudendole in capsule di colore bruno.
Area di pesca:
Mediterraneo; tutti i mari italiani; fondali sabbiosi, fangosi e arenosi fino a 200 metri di profondità.
Stagionalita’ di Pesca:
Si pesca tutto l’anno, ma specialmente in inverno.
Sistemi di pesca:
Reti a strascico, palangari di profondità.
Leggi:
Reg. CEE n. 2406/96 del 26.11.1996 prevede alla tabella 9.1c le categorie di freschezza del prodotto, allegato II medesimo regolamento prevede la calibrazione commerciale.
 

 fonte : Ismea 

INDIETRO

INDICE CATEGORIA HOMEPAGE 

©  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art