SPIGOLA o BRANZINO

Famiglia: SERRANIDI

NOME SCIENTIFICO:
CODICE FAO:
NOMI DIALETTALI:

 

 

 

 

Dicentrarchus labrax
BSS

LUPO (PUGLIA)
LOASSO (LIGURIA)
BRANZIN (VENETO)
VAROLO (MARCHE)
RAGNO (TOSCANA)


 

NOME INGLESE:
NOME FRANCESE:
NOME SPAGNOLO:
EUROPEAN SEABASS
BAR EUROPEENNE
LUBINA O ROBALO


DESCRIZIONE:

Specie di medie dimensioni, può arrivare fino ad un metro di lunghezza per 10-12 kg di peso, con corpo allungato con marcatura della linea mediana e muso appuntito, colorazione scura del dorso, argentea sui fianchi e biancastra sul ventre, sull’opercolo è presente una macchia scura. Dotato di due pinne dorsali, pinne pettorali corte ed allargate, pinne ventrali ed anale, pinna caudale bilobata con arcuatura dolce.
Riproduzione:
Avviene in autunno ed inverno. Uova pelagiche.
Area di pesca:
Mediterraneo; tutti i mari italiani; predilige le acque costiere fino a 100 metri di profondità. Specie eurialina ( si adatta anche alle acque con bassa salinità), oggetto di intenso allevamento in lagune e valli interne ed in bacini artificiali.
Stagionalita’ di Pesca:
Si pesca tutto l’anno, sui mercati è però presente soprattutto il prodotto di allevamento.
Sistemi di pesca:
Reti a strascico e volante, e reti da posta. Allevamento in lagune e valli interne ed in bacini artificiali.
Leggi:
Reg. CEE n. 1626 del 27/6/1994 allegato IV taglia minima 23 cm. Reg. CEE 2406/96 del 26/11/1996 parametri di freschezza alla tabella 9.1 a.
 

 fonte : Ismea 

INDIETRO

INDICE CATEGORIA HOMEPAGE 

©  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art