TRIGLIA DI FANGO

Famiglia: MULLIDI

NOME SCIENTIFICO:
CODICE FAO:
NOMI DIALETTALI:

 

 

 

 

Mullus barbatus
MUT
TRIGGHIA DE FANGU (SICILIA)
ARUBBIA (SARDEGNA)
BARBOUN (ROMAGNA)
ROSCIOLO (MARCHE)
CAVUN (LIGURIA )


 

NOME INGLESE:
NOME FRANCESE:
NOME SPAGNOLO:
STRIPED MULLET
ROUGET DE VASE
SALMONETE DE FANGO


DESCRIZIONE:

Pesce di piccole dimensioni, il capo ha un profilo molto obliquo; due pinne dorsali, due pettorali, pinna caudale bilobata, pinna anale all’altezza della seconda dorsale, barbiglio sotto la mandibola inferiore. Corpo allungato di colore roseo rossastro, tendente all’argenteo sul ventre con numerose macchie. Dimensioni medie attorno ai 15 cm, max 25 cm.
Riproduzione:
Deposizione delle uova da maggio a luglio.
Area di pesca:
Mediterraneo, in particolare nell’Adriatico; fondali sabbiosi o melmosi dalla costa fino a trecento metri di profondità.
Stagionalita’ di Pesca:
Si pesca tutto l’anno, in particolare nei mesi autunnali.
Sistemi di pesca:
Reti a strascico.
Leggi:
Reg. CEE n. 1626 del 27/6/94: allegato IV prevede la taglia minima della specie in 11 cm. Reg. CEE n. 2406 del 26/11/96: prevede la freschezza alla tab. 9.1a.
 

 fonte : Ismea 

INDIETRO

INDICE CATEGORIA HOMEPAGE 

©  2002 I Sapori di Sicilia  Tutte le immagini del sito sono di Photodigitalart  -  Realizzazione InFormatica  &  Art